L’uomo che ama con cuore di donna

0
317

In questa domenica la chiesa ci propone di riscoprire le tante buone notizie contenute nel prologo del Vangelo di Giovanni. “In principio era il Verbo e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio” Goethe lo ritraduce nel Faust con “In principio era l’azione” per sottolineare che Dio da sempre agisce , agisce nel creato, nella storia e nella vita di ciascuno di noi. Ma come ? É la grande domanda che ci assilla sopratutto nei momenti bui. Per rispondere a questa domanda il verbo si è fatto carne e attraverso una donna è entrato nel mondo è vissuto in una famiglia piena di relazioni è cresciuto ha amato è morto ed è risorto ed ora è “ il vivente” che nessuna esperienza negativa può più cancellare. Quando abbiamo dei dubbi sulla vicinanza di Dio su come Dio agisca nella nostra vita è a lui che siamo invitati a guardare. Quando ci viene da pensare se Dio è cattivo disinteressato vendicativo ingiusto guardiamo a lui e scopriremo che sono tute false immagini. Come ama Gesù? Per l’amore non ci sono mai parole adatte perché è ciò che eccede sempre il nostro modo di descriverlo Come dice un verso di una una famosa canzone di C. Berry è la vita che mostra ciò che non si può raccontare, così forse solo i poeti sanno cogliere le finezze del modo con cui Gesù e con lui il Padre ci amano. Vi auguro di gustare questo amore in questo anno lasciandoci rapire delle finissime intuizioni di Alda Merini sullo stile di Gesù : “Guardava le donne come si guarda a dei fiumi che accompagnano la vela sbatacchiata da tutte le parti e le sentiva amiche essendo donna nel cuore” (Corpo d’amore)